GRAVISSIMO INCIDENTE SULLA STATALE A MALONNO

E’ pervenuta in redazione la notizia di un incidente gravissimo sulla state ss 42 a Malonno , una donna di circa 52 anni di Zazza è deceduta, ci sono dei feriti tra i quali uno grave, per il momento è tutto ciò  he sappiamo.

Aggiorniamo l’articolo, la donna deceduta oggi è Villani Santina (Tina )nativa milanese sposata a zazza, moglie di Bortolo Germano conisciuto a Malonno come ( Girmy )

Tutta la redazione si stringe in cordoglio al povero Germano, inviando un forte abbraccio a lui e alla figlia Tamara.

 

IMG_5414

IMG_5415

 

Foto del ponte di rino trafficato per la deviazione

IMG_5416

KARATE SAMURAI :SI RICOMINCIA PER UN NUOVO ANNO

RIPRESA ATTIVITA’ AGONISTICA SAMURAI-RYU

CAMPIONATO REGIONALE ESORDIENTI B   ROVATO 16/09/2017

Nel pomeriggio di sabato 16 settembre presso il palazzetto dello sport di Rovato si sono disputate le qualificazione Regionali al Campionato Nazionale di categoria Esordiente B ed anche noi avevamo 2 atleti in gara Chiara Rossini nei – 47 kg. e Lorenzo Zoanni nei – 63 kg.

Chiara è stata la prima a scendere sul tatami e purtroppo per lei l’avversaria l’ha subito messa in difficoltà con una dinamica di gara più aggressiva, non permettendole mai di mettere in pista le sue tecniche migliori. Vincendo la sua poule le permetteva l’accesso ai ripescaggi e qui mostrava quanto di buono sapeva fare imponendosi con un brillante 3 a 0, purtroppo per lei seppur salendo sul podio,  il numero esiguo di partecipanti non le permetteva l’accesso alle finali Nazionali e questo aumenta  ancora di  più il rimpianto per non essere stata sufficientemente dinamica nel primo incontro.

Per Lorenzo le fasi eliminatorie sono iniziate con una vittoria seppur arrivata nel finale del tempo, ma in un incontro ben combattuto, purtroppo per lui l’incontro successivo si chiude con una sconfitta dopo aver non gestito al meglio la gara, il suo avversario si ferma nell’incontro dopo e chiudendogli di fatto l’accesso ai ripescaggi.

CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES   ROVATO 17/09/2017

Domenica è stata la volta di Veronica Nodari, che nella categoria – 55 kg. si è trovata di fronte avversarie di buon livello e tutte di nostra conoscenza.

Nel suo incontro iniziale come capita spesso non riesce a esprimersi al meglio ed al termine del tempo il punteggio era fermo ancora sullo 0 a 0, la valutazione arbitrale ci vede sotto per 3 bandierine a 2, come per Lorenzo il giorno precedente l’avversaria esce al turno successivo non consentendole l’accesso ai ripescaggi che nel suo caso le avrebbero permesso l’accesso alle fasi finali anche in caso di sconfitta, visto il numero superiore a 10 dei partecipanti.

TURIN CUP 2017  LEINI’   (TO) SABATO 22/09/2017

Sabato 23 settembre presso la Cittadella dello Sport di Leinì si è tenuta la 7^ edizione della Turin Cup, manifestazione agonistica che vedeva la partecipazione di circa 700 atleti divisi tra le prove di Kumite e di Kata.

Anche i nostri atleti iscritti con la Società Karate Zani vi hanno partecipato ed i risultati sono stati confortanti, specialmente per il nostro Eros Mariotti che nella categoria – 45 kg. otteneva l’accesso alla finale dopo avere disputato degli ottimi incontri nella fasi eliminatorie con avversari con struttura fisica decisamente superiore alla sua.

La finale è stata in famiglia visto che il suo avversario Marco De Bosis del Karate Camuno del Maestro Claudio Soldi gareggiava in squadra con noi, il verdetto ha sorriso a Marco ma visto come sono andate le cose, siamo  fiduciosi per i prossimi regionali di categoria in programma proprio per domenica prossima a Pozzuolo Martesana.

Chiara Rossini nella sua nuova categoria dei – 54 kg, ha iniziato alla grande con un bel  8 a 0 dimostrando che le sue doti non sono sparite, ma come per i regionali la buona sorte non le ha sorriso nemmeno stavolta, in quanto la sua forte avversaria, dopo averla superata solo al termine di incontro molto combattuto, è stata squalificato in quello successivo che per la cronaca  stava vincendo agevolmente per aver colpito troppo violentemente il suo concorrente, per cui niente ripescaggi e niente finale per il terzo posto.

La squadra ha portato a casa anche un bel 3° posto con Elena Zani nella categoria Es. A – 42 kg.  ed un 5° posto con lo sfortunato Marco Pellegrinelli tra gli Juniores – 61 kg. che a causa di un pugno non controllato al volto finiva in ospedale per gli accertamenti del caso, che fortunamente non evidenziavano nessuna lesione, ma che non gli permettevano di giocarsi la finale del 3° posto con avversari alla sua portata.

I prossimi importanti appuntamenti che vedranno coinvolti i nostri ragazzi sono i Regionali Es. a con Eros Mariotti il 01 ottobre ed i Campionati Nazionali Esordienti B in programma a Riccione domenica 8 ottobre dove la nostra Paola Menegon , vi partecipa di diritto avendo conquistato lo scorso anno il Campionato Italiano Esordiente A.

 

 

IMG-20170916-WA0017 WP_20170923_21_14_12_Pro WP_20170923_20_22_46_Pro 21743289_1989072821322817_1650286610499315797_n

MALONNO-NEWS : CDA

Venerdì 15 settembre si è riunito il CDA di Malonno-news e il nostro settore operativo era presente al completo.

Da quando è iniziata questa avventura, abbiamo sempre cercato di stare al passo con i tempi: sia per offrire un servizio migliore ai nostri utenti, sia per rendere meno complesso e laborioso il nostro lavoro, che, ricordiamo, è  svolto in maniera totalmente gratuita da persone accomunate da una grande passione, ma anche con una vita privata che comprende famiglia, lavoro, impegni, problemi e quant’altro..come tutti voi.
Cari lettori,
abbiamo una notizia da darvi e ve la portiamo con l’ambizione che si tratti di una buona notizia.
Da oggi il nostro sistema informativo cambia ancora volto.
L’intento è di creare un vero e proprio  “Video-Magazine” con cadenza mensile.
Un contenitore al cui interno troveranno spazio il sunto di tutte le notizie e i principali fatti accaduti durante le ultime quattro settimane. Un video racconto che rappresenterà pertanto la nostra fonte d’informazione principale.
E.. vorremmo che anche voi lettori partecipiate a questo nuovo progetto inviandoci le vostre segnalazioni. Sarà nostro compito raccontarla inserendo la notizia nel servizio successivo.
Ci sarà naturalmente sempre il modo e lo spazio di pubblicare qualsiasi volantino, avviso o notizia importante nella maniera classica a cui eravate abituati, ma questa modalità non costituirà più il nostro lavoro primario.
Un post non basterà mai a racchiudere le lezioni imparate in questi anni, gli stalli, gli errori, le correzioni in corsa, ma questo cambiamento crediamo possa essere un passo avanti per il servizio offerto e, dunque, anche per il vostro (ma anche nostro) divertimento.
La nostra speranza è quella di mantenere alto l’interesse tra chi ci segue e di ritrovarvi tutti qui.
Continuate a seguirci! UN SALUTO DA TUTTA LA REDAZIONE !!!

IMG_4734

MALONNO : PASSEGGIANDO PER LA CICLABILE

 

Il tratto nuovo di ciclabile che va dal campo sportivo fino al ponte dell’entrata di Malonno,  è stata un opera sicuramente provvidenziale, oltre che una messa in sicurezza, offre molte possibilità a chi desidera passeggiare, allenarsi e godersi la natura e il  suo potenziale potrebbe non finire qui, perchè lungo il cammino ci sono possibilità di installare piccoli percorsi di allenamento, aere per pic nic  e si può facilmente accedere al fiume. Nelle grandi città queste ciclabili hanno da tempo preso piede, sono frequentatissime e danno notevole sicurezza, ma non sono paragonabile alle nostre (della valle ), infatti hanno pochissime zone d’ombra , affiancano generalmente sempe statali e provinciali (quindi l’aria respilabile non è delle migliori ) e ancora hanno larghezze limitate ovviamente. Speriamo riescano in qualche modo a migliorare la ciclabile in tutta la valle o al meno il 90%, ne abbiamo bisogno e sono veramente spettacolari.

IMG_3784 IMG_3778 IMG_3783 IMG_3782 IMG_3776 IMG_3771 IMG_3779 IMG_3775 IMG_3790 IMG_3787 IMG_3785 IMG_3786 IMG_3789 IMG_3768 IMG_3758 IMG_3788 IMG_3765 IMG_3780 IMG_3759 IMG_3773 IMG_3763 IMG_3764 IMG_3772 IMG_3766 IMG_3781 IMG_3762 IMG_3761 IMG_3760 IMG_3756

RE FEDERER HA DETTATO LA SUA LEGGE …WIMBLEDON E’ SUO !!!

wimbledon-championship-trophy copia 3wimbledon-championship-trophy copia 2wimbledon-championship-trophywimbledon-championship-trophy copia 5wimbledon-championship-trophy copia 5wimbledon-championship-trophy copia 5wimbledon-championship-trophy copia 5wimbledon-championship-trophy copia 5

 

Federer Tennista nella storia a vita, sicuramente non aveva bisogno dell’ottavo titolo, ma questa è stata la giusta consacrazione di un campione e di un uomo modello di questo bellissimo e complicato sport. La finale è stata, come si prevedeva , solo una passerella, l’avversario Marini Cilic grandissimo giocatore, ora 6° nella classifica ATP nonostante un infortunio, ha voluto onorare fino alla fine la giornata trionfale di Federer, concludendo tutta la partita ( con Roger così, anche un Cilic travestito da Supermen sarebbe stato comuque molto lontano dall’idea di vincere Wimbledon). Ora Federer è il primo uomo della storia a vincere 8 titoli nel Tempio del tennis, 2° giocatore più anziano dopo ben 47 anni a vincere un grande Selm, solo due giocatori hanno vinto senza perdere un set, naturalmente lui è uno dei due. Cosa bisogna dire di più? …. l’augurio vero è che non smetta di giocare e ci regali ancora qualche anno di indimenticabile tennis e forse chissà …ancora grandi vittorie, ormai non stupisce più!!!!…Immortale Roger Federer .

P.S.

Non voglio sminuire quello che è Federer Tennista, ma penso sia doveroso ricordare anche il suo staff e i suoi allenatori che sicuramente hanno contribuito a migliorare il suo tennis ed a renderlo più sicuro mentalmente… (…e per mia deformazione professionale ) al prepapratore atletico, perchè vedere un atleta di 36 anni, dopo più di 20 di carrirera ad altissimi livelli, muoversi in campo come il più giovane delle promesse, con la velocità dei migliori e soprattutto rendendo al minimo gli infortuni.. è veramente uno spettacolo per quanti lavorano nel settore e sanno come è molto difficile ottenere questi risultati..complimenti !!!!

 

2127523-44507870-2560-1440

tennis-roger-federer-twitter-wimbledon-1024x683

FEDERER VERSO L’OTTAVO TITOLO DI WIMBLEDON

 

index

Liquidando anche Tomas Berdich in tre set molto tirati, sua maestà Roger si accinge a conquistare l’ottavo titolo a Wimbledon e non ci sono scaramanzie che tengano, ma purtroppo lo sanno tutti, lo sa Lui e lo sa il povero Marin Cilic,

cilic500che Domenica per lui sarà già una vittoria, perché oltre ad essere la sua prima finale nel tempio del tennis, la giocherà con colui che batterà il record di vittorie in quel campo e in assoluto.

Verissimo (e lo sport lo dimostra sempre ) che le competizioni bisogna vincerle e Federer potrebbe anche perdere, al mondo tutto è possibile, ma le probabilità che vinca Marin sono talmente remote che se solo riuscisse a vincere un set (e questo sarebbe l’unico perso in tutto il torneo per Roger) passerebbe alla storia solo per quello.

Il Federer di oggi e di questo torneo non lascia possibilità a nessuno, ha fatto veder un tennis senza uguali, fuori da ogni regola, schema o religione, semplicemente inarrivabile, e non conta se i tre grandi sono usciti sfortunatamente

 

rafanadal1la-delusione-di-novak-djokovic-non-pensavo-avrei-commesso-cosigrave-tanti-non-forzati-un-match-da-dimenticare-andy-murray-sono-molto-deluso-scarsa-fiducia-livello-scadente- ,

a Wimbledon 2017 non ce ne sarebbe stato per nessuno, il signore del tennis o il tennis fatto uomo ha dettato le sue leggi e la sua regola. Domenica dovrà solo scomodarsi a ritirare il suo trofeo ..l’OTTAVO !

ertas_roger_federer_champion_0001_480x400

 

DICO LA MIA

 

L’avevo già detto e lo ribadisco, la grandezza di Federer, quello che lo renderà unico e lo consacrerà il più forte di tutti i tempi, a mio modo di vedere, non sono i titoli vinti e i record conquistati, perché ci potrà essere sempre uno che li supererà, ma il fatto che ha vinto cambiando tre generazioni, il fatto che ha vinto con un tennis unico, migliorando lo stesso modo di giocare che aveva quasi vent’anni fa , dimostrando di vincere non solo quando era forte e gli avversari non erano certamente di livello immenso, ma di vincere a 36 anni in mezzo agli squali a dei marziani ed a un livello di gioco che va a mille, dove puoi tranquillamente perdere da chiunque dei primi venti o trenta, perchè il livello oggi si è alzato tantissimo, vincere in mezzo a degli enfant prodige che spuntano come funghi ogni anno, giocando un tennis che riduce al minimo gli infortuni tenendo la prestazione atletica ad altissimo livello ed eseguendo il tutto con un eleganza che non si può pareggiare. Questo è quello che consacrerà Federer il più grande, come Jordan nel Basket o Pelè nel calcio…..gl’immortali.

Grande merito anche a suoi allenatori e al preparatore che ha saputo dare un valore a una cosa che nello sport agonistico va troppo dimenticata, logorando così l’altleta  a volte in maniera irreversibile…il RECUPERO !!!

VENERDI’ PRIMO CONSIGLIO COMUNALE A MALONNO…VIA AL GELMI BIS !

Venerdì 23 si è tenuto il primo consiglio Comunale, che ha dato il via ufficiale al secondo mandato di Gelmi Stefano.

Dopo il giuramento del primo cittadino è stata presentata la nuova giunta, leggermente modificata rispetto alla precedente.

Il Vicesindaco spetta a Laura Rocca subentrata a Fabio Solvesi che mantiene l’incarico di programmazione e bilancio oltre ad essere rappresentate al BIM, uguale la Laura manterrà i suoi incarichi con deleghe al sociale, cultura e istruzione, come lo scorso anno Tiziano Gelmi sarà delegato alla Protezione Civile e sicurezza, mentre ai lavori pubblici la new entry Augusto Calzaferri con molta esperienza nel settore avendo già ricoperto il ruolo in passato, All’Unione dei Comuni delle Orobie Bresciane è stata nominata Luciana Malgarida.

In questo suo ultimo mandato, Gelmi Stefano anche se in maniera ambiziosa, vuole mantenere il programma già annunciato in fase di campagna elettorale, quindi interventi sulla sicurezza, sull’ambiente, viabilità, istruzione e alla persona, infine ha ringraziato la popolazione per la fiducia concessagli per la seconda volta.

Non possiamo che unirci augurandogli .. buon lavoro e in bocca al lupo.

 

IMG_3345

 

IMG_3347

IMG_3351

IMG_3352