Anche il maltempo si abbatte su Malonno

91901258_2676630829112327_6760624324605902848_o

Non bastavano le preoccupazioni legate all’attuale emergenza sanitaria, ci si è messo anche il meteo a minacciare nevicate e a riversare sul nostro territorio prolungate piogge.

Poco dopo il bivio che per Landò, sulla strada che porta all’abitato di Loritto, la scorsa notte sono franati dei massi sulla carreggiata bloccando la circolazione.

91869135_2676630649112345_7794792062242521088_o

Dalla pagina FB del Comune di Malonno:

In seguito alle prolungate piogge delle ultime ore, durante la nottata, si è registrato uno smottamento lungo la strada di accesso alla frazione Loritto con franamento di materiale roccioso sulla carreggiata. Il dissesto è avvenuto circa 200 metri a monte del bivio Loritto – Landò.

In seguito a sopralluogo del Sindaco, tecnico comunale e vigile, è stato ritenuto opportuno attivare la procedura per richiesta di somma urgenza ad UTR di Brescia. Vi terremo aggiornati sull’evolversi della situazione.

Malonnesi vogliamo vedervi (d)a casa!

L’imperativo del titolo non deve spaventarvi! Ovviamente ci uniamo al coro dei #restateacasa ma vogliamo fare qualcosa di più.

Vogliamo coinvolgervi in una iniziativa social che vi aiuterà a passare un po’ il tempo in questa quarantena e ci permetterà di dare voce a tutti voi

Quindi se non lo avete capito malonnesi, ABBIAMO BISOGNO DI VOI!

tvboy_20200322_212925_0

(ph: tvboy Instagram)

Vogliamo che registriate un breve video della durata massima di 1 minuto, dove ci raccontate come sta andando con un pensiero, un sorriso,  con la semplicità delle vostre parole. Lo scopo è quello di creare un grande video con tutti voi come protagonisti, per aiutare a ritrovarci tutti insieme anche se solo virtualmente per ora.

Avete tempo fino al 4 Aprile 2020 per mandarci il vostro filmato.

Alcune note tecniche per eseguire un video corretto:

-tenere il cellulare in ORIZZONTALE

-impostare la qualità massima di risoluzione video, se possibile 1080p

-caricare il video su WeTransfer e poi inviarci il link alla mail: malonno.news@gmail.com, oppure tramite messaggio privato su Facebook

 

se è tutto chiaro non vi resta che fare Play, mi raccomando aspettiamo tutti voi.

#INCASATUTTOBENE   #MALONNOSIAMONOI

Giovedì de la mesa: Anche la Egia resta a casa

DSC_0473

Se ve lo state chiedendo la risposta è sì! Il famoso giovedì grasso di metà quaresima è proprio oggi.

Quest’anno però niente teatro, niente processo e niente rogo. Nessuna attesa per sapere se la condanna sarebbe stata quella di “rasegala” o “brusala”.

Ma i Teen Actors non si sono dati per vinti, hanno messo da parte il nuovo copione che doveva andare in scena ed hanno rispolverato il video (inedito) della Egia 2019, perché sì quest’anno #LAEGIARESTAACASA

Siamo perciò felici di ospitare l’intero processo alla vecchia dello scorso anno.

Trovate qui sotto il video integrale, première alle ore 20.30 di questa sera.

 

Nuovo singolo per Diego Drama “Una Su Tante”

L’ultimo singolo di Diego Drama è uscito ufficialmente l’8 marzo in occasione della Festa della Donna, perché proprio le donne sono il tema di questo brano. In particolare la violenza su di esse.

dd

Non nuovo a canzoni impegnate Diego “Drama” Ghenzi ha corredato l’uscita da un video lyric video su youtube (che potete trovare a fondo pagina), e nonostante la notizia del nuovo pezzo sia rimasta imbottigliata tra le news dell’emergenza covid, sta riscuotendo un discreto successo.

Il rapper-cantautore di Paisco Loveno sforna un pezzo melodico ma attuale, accompagnato da MiReLa che presta la propria voce al ritornello ed il violino. Già aveva con successo collaborato con Drama al brano “Fiori di Plastica” trattando il tema della malattia legata al cancro.

Questo pezzo sarà l’ultimo prima di una pausa artistica ci fa sapere Drama. Dato che al momento abbiamo tutti molto più tempo libero non ci resta che fare play qui sotto.

Trovate il brano anche nella nostra playlist Spotify #LocaleMusica, insieme a tutti gli altri artisti locali

COVID-19 primo caso a Malonno, lettera del sindaco

La conferma della ATS che accerta il primo caso di positività al coronavirus a Malonno è arrivata nella serata di ieri.

Si attende di scoprire se ci saranno altri casi. Voci non confermate indicherebbero almeno 1 altro malonnese positivo o in attesa di conferma del tampone.

Ormai c’è da ricordare che i numeri non contano nulla, l’unica cosa davvero importante per la salute di tutti è quella del rigoroso rispetto delle regole e dei comportamenti di sicurezza.

Appena giunta in redazione la lettera del sindaco Ghirardi che vi lasciamo integrale qui di seguito.

Tenete duro malonnesi

#stateacasa #andratuttobene

IMG-20200314-WA0047

Coronavirus: il punto della situazione in paese

Continua la situazione di allerta delle ultime settimane, intendiamo quindi pubblicare alcuni documenti emessi dagli enti locali al fine di favorirne la diffusione.

L’amministrazione comunale ha emesso il seguente comunicato con delle info utili per reperire alimenti, farmaci e suggerimenti per un corretto utilizzo di ambulatori e uffici comunali

IMG-20200307-WA0009

IMG-20200307-WA0010

Anche dalla RSA Ferraglio giunge un comunicato che fa il punto della situazione e intende ringraziare personale e soprattutto i famigliari degli ospiti per la pazienza e la serietà dimostrata in queste settimane

FB_IMG_1583611121155

Infine la Parrocchia di Malonno comunica che le messe continueranno per il momento ad essere a porte chiuse senza partecipazione di popolo. Le celebrazioni per il triduo dei defunti sono rimandate.

Per questi motivi  la S. Messa di Domenica sarà trasmessa sul nostro sito e sulle pagine Facebook ufficiali della parrocchia, a partire  dalle ore 11.00

IMG-20200306-WA0032

 

 

Coda kilometrica Malonno-Edolo, ss42 in tilt

Era già successo la scorsa settimana ma questa mattina gli automobilisti in viaggio per l’alta valle hanno avuto nuovamente la triste sorpresa.

20200218_092652

Malonno-Edolo in oltre 30 minuti! La colpa non è del coronavirus che sta monopolizzando ogni articolo di  cronaca, ma dei lavori che da settimane interessano questo tratto e che permettono l’intubazione dei cavi dell’alta tensione.

Qualcosa deve però essere sfuggito di mano alla ditta esecutrice in quanto la coda di oltre mezz’ora arrivava questa mattina fino all’abitato di Malonno.

In numero nettamente maggiore erano infatti le auto che procedevano in direzione Edolo, mentre solo una manciata quelle che scendevano verso la bassa valle. Forse sarà il caso di rivedere la gestione dei semafori oppure ancora meglio attivare 2 operai che gestiscano in maniera ponderata la mole di traffico.

Staremo a vedere se nei prossimi giorni il problema sarà risolto.

Coronavirus, il comunicato dalla Parrocchia

Anche la Parrocchia e tutta la curia bresciana si sono subito mosse in ottemperanza all’ordinanza regionale per l’ormai noto coronavirus.

Riceviamo in redazione e volentieri pubblichiamo le informazioni che il neo Parroco malonnese don Simone ha scritto per queste giornate di “quarantena”.

Il don ci tiene a specificare che la celebrazione delle messe sarà a porte chiuse, senza partecipazione di popolo, proprio in ottemperanza alle varie disposizioni di Regione e Vescovo di Brescia. Ciò vale anche per la S. Messa di domenica prossima.

Le chiese di giorno resteranno comunque aperte per permettere la preghiera personale, sono invece sospesi catechismo, corsi ed altre attività organizzate da oratorio o parrocchia.

In attesa di sapere se ci saranno variazioni per la prossima settimana, vi lasciamo la comunicazione della parrocchia in merito ai fatti appena citati

 

87975823_2947786948585156_5540261452515901440_o (1)

Il Coronavirus sposta anche le Migole

Durante la giornata di ieri è stata emanata l’ordinanza del presidente della regione Lombardia che regola e disciplina alcune importanti attività del territorio, in seguito ai casi di contagio degli ultimi giorni.

In particolar modo fino a domenica 1 marzo (per ora) sono vietate tutte le manifestazioni di qualsiasi genere e tutte le attività di aggregazione sia pubbliche che private.

Anche la Sagra delle Migole, come da nota emessa dal direttivo della ProLoco, è stata rinviata a sabato 18 aprile 2020.

Vi lasciamo con alcune linee guida emesse dal   Ministero della Salute, invitandovi a mantenere la calma e usare il buon senso.

FB_IMG_1582531200758

 

 

FB_IMG_1582531178075