VENERDI’ PRIMO CONSIGLIO COMUNALE A MALONNO…VIA AL GELMI BIS !

Venerdì 23 si è tenuto il primo consiglio Comunale, che ha dato il via ufficiale al secondo mandato di Gelmi Stefano.

Dopo il giuramento del primo cittadino è stata presentata la nuova giunta, leggermente modificata rispetto alla precedente.

Il Vicesindaco spetta a Laura Rocca subentrata a Fabio Solvesi che mantiene l’incarico di programmazione e bilancio oltre ad essere rappresentate al BIM, uguale la Laura manterrà i suoi incarichi con deleghe al sociale, cultura e istruzione, come lo scorso anno Tiziano Gelmi sarà delegato alla Protezione Civile e sicurezza, mentre ai lavori pubblici la new entry Augusto Calzaferri con molta esperienza nel settore avendo già ricoperto il ruolo in passato, All’Unione dei Comuni delle Orobie Bresciane è stata nominata Luciana Malgarida.

In questo suo ultimo mandato, Gelmi Stefano anche se in maniera ambiziosa, vuole mantenere il programma già annunciato in fase di campagna elettorale, quindi interventi sulla sicurezza, sull’ambiente, viabilità, istruzione e alla persona, infine ha ringraziato la popolazione per la fiducia concessagli per la seconda volta.

Non possiamo che unirci augurandogli .. buon lavoro e in bocca al lupo.

 

IMG_3345

 

IMG_3347

IMG_3351

IMG_3352

US MALONNO: festinval 2017

Un programma ricco e denso di appuntamenti quello organizzato dai nostri amici dell’Unione Sportiva in occasione della loro festa biennale di inizio Luglio. Davvero c’è l’imbarazzo della scelta: sport, musica e attività di ogni genere e per palati sopraffini. Un weekend imperdibile (buttate un occhio alle locandine qui sotto) che raggiungerà il suo culmine con il concerto di Omar Pedrini e il suo nuovo album di inediti “come se non ci fosse un domani”.

Ragazzi qui c’è da divertirsi, non mancate!

… e chissà che il comunale non esploda come l’indimenticabile concertone dei Timoria di molti anni fa…

nella serata di venerdì sarà possibile anche farsi una bella pescata alla trota presso il laghetto azzurro con l’Associazione sportiva dei pescatori malonnesi

Karate Samurai-ryu : Il nostro FABRIZIO ora è 5° Dan e….MAESTRO NAZIONALE

Onere e Merito a tanta passione e dezione a questo sport , Fabrizio Nodari è diventato MAESTRO NAZIONALE .

Voglio complimentarmi personalmente per ” anche questo obbiettivo raggiunto “e ti auguro di proseguire come stai facendo per molti anni ancora …un Abbraccio Copetti Claudio …..OSS!!!

IMG_3337

 

CORSO NAZIONALE MAESTRO FILKAM 2017

Si è svolto al Centro Olimpico Federale FIJLKAM di Lido di Ostia (Roma), dal lunedì 15 a sabato 20 maggio, Il Corso di Formazione per essere inquadrati nella categoria Maestro di Karate a cui ha partecipato il nostro Direttore Tecnico Fabrizio Nodari. Contrariamente ad altre organizzazioni sportive il Corso Maestro FIJLKAM, unica Federazione Sportiva di Karate riconosciuta dal CONI, prevede una Graduatoria Nazionale con dei criteri di partecipazione molto selettivi e tra questi: risultati conseguiti dalla Associazione Sportiva e dai suoi Atleti nell’ultimo quadriennio Olimpico, Titoli sportivi conquistati dall’Insegnante Tecnico, Partecipazione ai Corsi d’Aggiornamento, Cariche federale ricoperte dal Tecnico e molti altri importanti requisiti. Il corso, molto intenso della durata di sei giorni compreso il sabato per la discussione della Tesi, si è svolto totalmente in aula (8 ore giornaliere) e tra i principali argomenti trattati vi erano: Metodologia dell’Allenamento, Attività Giovanile, Psicologia a Psicopedagogia dello Sport, Comunicazione, Arbitraggio, Calo Peso e Doping. La qualità e le competenze dei Tecnici Formatori di livello Mondiale, tra i quali il Prof. Aschieri, il Prof. Manno, il Prof. Tasciotti, il Maestro D’Onofrio, il Maestro e Arbitro Mondiale Zaccaro, il Campione e Preparatore Vincenzo Figuccio etc., oltre ad arricchire tutti i Tecnici presenti, hanno chiarito e tracciato le linee guida per i Club in prospettiva Olimpica. Un’esperienza formativa di livello assoluto e un valore aggiunto per la nostra Associazione Sportiva consapevole che per rimanere al passo delle altre Società Sportive deve continuamente di aggiornarsi al fine di offrire ai tutti i suoi tesserati, informazioni e nozioni di carattere tecnico e scientifico che solo facendo parte di questa Federazione oggi possiamo ottenere, basta pensare che per accedere alla qualifica di Maestro è necessario percorrere un iter formativo iniziato dal Fabrizio nel 1998 con l’acquisizione della Allenatore, poi a seguire nel 2008 con il corso di Istruttore ed infine ora con quelle di Maestro. Che quanto ottenuto sia di stimolo anche ai nostri allievi perché come detto sempre loro, sia ai piccoli che ai grandi, gli esami non finiscono mai. Possono essere di carattere familiare, scolastico, lavorativo, o sportivo, una volta raggiunto e superato solo questo ci deve spronare a cercarne degli altri, perché la vita dura un soffio e dobbiamo viverla fino in fondo.

 ESAMI DI GRADUAZIONE STAGIONE 2016-2017

Come di consueto si sono svolti gli esami per i nostri atleti, e come da tradizione dopo l’esame si festeggia Bravi tutti Congratulazioni da tutto lo Staff

Premiazioni 10° campionato BRESCIANO Attività Giovanile FIJLKAM-ASI .

Anche noi del Samurai-ryu eravamo presenti ieri a Rovato alla festa del Karate Genocchio per il 35° anniversario della suo fondazione ed è stata anche la serata con le premiazioni degli atleti che si sono piazzati nei primi posti, ed anche i nostri ragazzi erano in questa classifica e precisamente Manuel Mariotti negli Es.A -40 kg si è piazzato al 3° posto – Paola Candy Menegon, sale sul gradino più alto del podio negli Es. B – 42 kg. , Chiara Fraccy al 3° nei – 47 kg. e Lore Zoanni 3° nei – 55 kg. C’è da ricordare che oltre ai premiati si sono ben distinti tra gli es. A Mariotti Eros e Carganico Alessandra e negli Es. B Mariotti Alessia e Mora Federica. Ora un poco di vacanza e poi sotto di nuovo con gli allenamenti perchè da metà settembre cominciano le qualificazioni per i Nazionali ed i nostri ragazzi non vogliono fare brutta figura.

 

Diapositiva6

Diapositiva7

WP_20170618_21_19_11_Pro__highres

WMRA: l’Italia candida il malonnese Giorgio Bianchi !!!

14 giugno 2017 – “Premana mondiale” è soprattutto l’attesa che cresce per due grandi appuntamenti agonistici, chiamati a celebrare nell’arco di una sola settimana tutto il meglio del mountain runnning mondiale. Ma, nell’immediata vigilia del primo appuntamento iridato, nella mattinata di sabato 29 luglio, si celebrerà anche atto importante per il futuro della specialità. [Read more...]

“La corsa coi baffi”

Anche quest’anno l’Unione Sportiva Malonno ha organizato la ormai tradizionale corsa coi baffi. Una rievocazione storica della corsa in montagna in grande stile: dal sorteggio dell’ordine di partenza, agli start ogni trenta secondi, dalle canottiere a costine, ai numeri di gara.

Una corsa che è stata soprattutto festa ed allegria, senza far mancare le piccole e divertenti sfide personali contro il cronometro e con la grande novità dei percorsi dedicati per bambini e bambine.

Ed alla fine, a Lezza, festa per tutti.

L’occhio indiscreto di malonno-news e delle telecamere di Bonivano non potevano certo mancare: Buona visione!

Sulla nostra pagina Facebook trovate altri numerosi post con tante immagini della giornata.

PALLAVOLO U.S. : PER UN SOFFIO…MA IL PROSSIMO ANNO SI RIPROVA!!!

Sabato 27 maggio alle ore 20.30, come da grande attesa, è in programma la finale di Pallavolo tra US MALONNO e AUTOFFICINA BONTEMPI di Cividate.

Questa partita è preceduta dalla finale 3/4° posto tra Unica Volley Seven e Niardo Volley: sin dall’inizio la squadra di Esine prende il comando della partita e, meritatamente, vince il primo set per 25-21.

Il secondo set è la copia del primo: le ragazze dell’Unica giocano meglio, meno errori e più sostanza e il secondo set si chiude 25-20, dando la vittora alle Seven e il meritato 3° posto.

Complimenti anche al Niardo Volley, arrivato fino a qui meritando ampiamente la 4° posizione finale.

La tanto attesa finale inizia alle ore 20.30 in un palazzetto che raramente si è visto così pieno, carico e festoso!!!

Le nostre ragazze iniziano davvero bene, comandando il gioco nonostante il grande valore dell’avversario.

Riusciamo a stare avanti e ogni punto è giocato alla pari e con grandissimo agonismo e voglia da parte di entrambe le squadre.

Si ha la sensazione che questo primo set possa essere decisivo per l’andamento e il risultato finale della partita: ogni punto è una lotta!!

Siamo avanti 24-22, a un passo dal primo set ma le ragazze di Cividate sono decise a non regalare nulla, infatti ci riprendono sul 24-24, poi un lungo punto a punto fino al 29-27 per loro.

Per noi è una mazzata vera e propria mente per loro una botta di energia!

Rientriamo nel secondo set senza la giusta determinazione, mente loro, galvanizzate dalla vittoria del primo set sono molto più decise e concrete…il secondo set si chiude a loro favore per 25-20.

Nel terzo set proviamo a reagire: loro giocano un pò meglio di noi e complice qualche nostro errore di troppo, vanno avanti di qualche punto.

Siamo brave a reagire, spinte da un palazzetto che ci dà qualcosa un più!! I nostri tifosi sono con noi…ci credono e ci spingono in maniera pazzesca!!

Le prendiamo sul 22-22, sembra tutto riaperto…ma loro sono brave e sull’entusiasmo dei set vinti precedentemente si aggiudicano anche il terzo per 25-23.

Vince l’Autofficina Bontempi per il secondo anno, assolutamente meritando.

Resta l’amaro in bocca per quel primo set….per aver giocato alla pari!! Le lacrime delle ragazze a fine partita lo dimostrano…

La nostra è una sconfitta sportiva, ma come mi ha scritto un grandissimo dello Sport a Malonno (l’amico Guido Mariotti John) “esiste solo un modo per non perdere le finali: non giocarle!! a Malonno erano anni che non si vedeva un gruppo unito come il vostro, in nessuno sport, e questa è la vittoria più bella e che dura per sempre. Il sogno continua!”

Sono stati tanti gli attestati di stima come questi che la squadra ha ricevuto nonostante la sconfitta, quindi siamo orgogliosi di queste ragazze!! Qualcosa di bello l’abbiamo creato davvero!

Come disse il grandissimo Julio Velasco, prima di vincere bisogna imparare a perdere!! Noi da qui ripartiamo…perchè il sogno continua…non può che continuare!!!

IMG_2857 IMG_2858 IMG_2859 IMG_2861 IMG_2864 IMG_2866 IMG_2868 IMG_2869

KARATE SAMURAI MALONNO: RIASSUNTO DELLE ULTIME

 

V^ TAPPA TROFEO BRESCIANO RONCADELLE

Lunedì 01 maggio presso il palazzetto dello sport di Roncadelle si è svolta l’ultima tappa del 10° trofeo Bresciano Progetto Scuola Karate ed proprio in questa giornata erano presenti una trentina dei nostri ragazzi suddivisi tra le vari categorie.

Al mattino si sono svolte le prove per i più giovani a partire dai bambini dal 2011 al 2008 i quali hanno svolto le prove del percorso- palloncino e prova tecnica del kata, ed i nostri ragazzi erano Bazzana Paolo, Bona Lorenzo, Tomasi Sara, Pini Chiara, Pomogranato Gaia, Toloni Anna  e Baldoni Alexis, i quali hanno svolto le loro prove in maniera corretta non entrando però in classifica, mentre Moreschi Elisa ha centrato la classifica dei primi dieci con i buoni punteggi ottenuti nel percorso a tempo e nel palloncino ed anche Piazzani Gaia ha ottenuto un bel punteggio nel palloncino conquistando il 9 posto, per le cinture gialle Pietroboni Carlotta centra l’ottavo posto nel palloncino e Cattaneo Sara si piazza al 4° posto nella generale avendo fatto bene nel palloncino e nel combattimento dimostrativo.

Nel pomeriggio i ragazzi più grandi scesi in gara sono stati, Pini Matteo che come alcuni ragazzi del mattino pur disputando una buona gara non hanno ottenuto punteggio mentre , Miceli Vittoria che entra all’8° posto della generale facendo bene nel palloncino e nel combattimento dimostrativo, Mottinelli Alessia  al 2° posto per i piazzamenti nel palloncino e nel combattimento e percorso, Pelamatti Desiree si piazza al 4° posto della generale per il palloncino ed il combattimento e Salvetti Ilaria è 3^ per i punteggi ottenuti nelle stesse prove di Alessia ma con una valutazione leggermente inferiore, tra i maschi Miceli Federico ottiene punti nel combattimento e nel percorso, e Zoanni Lukas entra nelle classifiche in tutte le prove ma con un punteggio insufficiente per salire nella generale.

Tra gli esordienti che hanno disputato il torneo progetto scuola Romelli Giulia ottiene il 6° posto in classifica generale dopo aver ben figurato in tutte le prove disputate, mentre Tomasi Andrea ottiene un piazzamento nel combattimento dimostrativo e nel percorso, come Christian che entra in classifica  nel Kata e nel combattimento.

Tra gli esordienti A i nostri maschi Mariotti Eros e Manuel si piazzano al 5° e all’ 11° posto, come anche Alessandra Garganico chiude la sua gara all’ 11° posto, tra gli esordienti B c’è da segnalare la conferma Paolo Candy al 1° posto tra gli Es. b nei – 42 kg. mentre Alessia Joenna si piazza al 3° posto, nei – 47 kg Chiara Fraccy nei – 47 kg chiude  questa gara al 3° posto, Fede Mora conclude al 7° posto, lasciamo per ultimo Lore Zoanni che ha concluso il torneo nel modo migliore, vincendo la gara dopo aver battuto atleti molto validi ed esperti.

Anche quest’anno abbiamo raccolto buoni risultati ed ottime indicazioni da questa torneo che ci permette di ben sperare per il proseguo, bella sorpresa per i nuovi che hanno già una buona determinazione agonistica e che l’anno prossimo di certo confermeranno quanto di buono espresso nelle poche gare disputate, mentre i grandi si sono confermati ai vertici  della classifica nelle loro categorie :  tra gli esordienti A 4° posto ex equo Mariotti Manuel ed Eros nei – 40 kg., Paola Menegon  vince nella categoria ES B – 42 kg. Rossini Chiara si piazza al 3° nei – 47 kg., Zoanni Lorenzo 4° nei – 55kg., segnaliamo anche Alessia Joenna che chiude 5^ nei – 42 Kg.

TROFEO CONI   07  MAGGIO 2017 PORTO MANTOVANO MN

I nostri due esordienti A Mariotti Eros e Manuel hanno partecipato domenica 7 maggio a questa importante gara di qualificazione per le finali nazionali del Trofeo Coni e dopo aver disputato al meglio la fase eliminatoria hanno perso con i finalisti per il primo e secondo posto, garantendo loro il passaggio nei ripescaggi che se per Manuel non è andato bene, Eros ha trovato la grinta e la determinazione  giusta per conquistare la medaglia di bronzo del 3° posto. Purtroppo questo piazzamento non gli ha permette l’accesso alle finali nazionali, ma va bene così, ci riproveremo l’anno prossimo con un po’ più di esperienza e tecnica.

 

OPEN POSTUMIA KARATE 2017

Sabato 20 maggio le nostre ragazze Paola Candy  e Chiara Fraccy sono state impegnate in Slovenia a Postumia in un torneo internazionale che ha visto la partecipazione di atleti provenienti da molte regioni del nord Italia oltre che naturalmente dalle nazioni vicine, le nostre hanno ben disputato la fase eliminatoria Paola im maniera perfetta conquistando la finale per il primo e secondo posto, poi perso con la compagna di squadra Zani Elena,  mentre Chiara dopo aver vinto i primi incontri veniva sconfitta dalla finalista, che le permetteva di accedere ai ripescaggi, nei quali perdendo di misura, e si accomodava al 5° posto.

WP_20170501_15_00_22_Proù

IMG-20170508-WA0002

18622115_1813921358936072_1849480933913867784_n