Coda kilometrica Malonno-Edolo, ss42 in tilt

Era già successo la scorsa settimana ma questa mattina gli automobilisti in viaggio per l’alta valle hanno avuto nuovamente la triste sorpresa.

20200218_092652

Malonno-Edolo in oltre 30 minuti! La colpa non è del coronavirus che sta monopolizzando ogni articolo di  cronaca, ma dei lavori che da settimane interessano questo tratto e che permettono l’intubazione dei cavi dell’alta tensione.

Qualcosa deve però essere sfuggito di mano alla ditta esecutrice in quanto la coda di oltre mezz’ora arrivava questa mattina fino all’abitato di Malonno.

In numero nettamente maggiore erano infatti le auto che procedevano in direzione Edolo, mentre solo una manciata quelle che scendevano verso la bassa valle. Forse sarà il caso di rivedere la gestione dei semafori oppure ancora meglio attivare 2 operai che gestiscano in maniera ponderata la mole di traffico.

Staremo a vedere se nei prossimi giorni il problema sarà risolto.