Malonnesi vogliamo vedervi (d)a casa!

L’imperativo del titolo non deve spaventarvi! Ovviamente ci uniamo al coro dei #restateacasa ma vogliamo fare qualcosa di più.

Vogliamo coinvolgervi in una iniziativa social che vi aiuterà a passare un po’ il tempo in questa quarantena e ci permetterà di dare voce a tutti voi

Quindi se non lo avete capito malonnesi, ABBIAMO BISOGNO DI VOI!

tvboy_20200322_212925_0

(ph: tvboy Instagram)

Vogliamo che registriate un breve video della durata massima di 1 minuto, dove ci raccontate come sta andando con un pensiero, un sorriso,  con la semplicità delle vostre parole. Lo scopo è quello di creare un grande video con tutti voi come protagonisti, per aiutare a ritrovarci tutti insieme anche se solo virtualmente per ora.

Avete tempo fino al 4 Aprile 2020 per mandarci il vostro filmato.

Alcune note tecniche per eseguire un video corretto:

-tenere il cellulare in ORIZZONTALE

-impostare la qualità massima di risoluzione video, se possibile 1080p

-caricare il video su WeTransfer e poi inviarci il link alla mail: malonno.news@gmail.com, oppure tramite messaggio privato su Facebook

 

se è tutto chiaro non vi resta che fare Play, mi raccomando aspettiamo tutti voi.

#INCASATUTTOBENE   #MALONNOSIAMONOI

Le “valvole covid”

Il progetto del dott.Renato Favero, ex primario dell’ospedale di Gardone Val Trompia, è tanto semplice quanto geniale: si tratta di costruire una maschera respiratoria d’emergenza riadattando una maschera da snorkeling della decathlon in un respiratore per la terapia intensiva da donare agli ospedali bresciani.

Il braccio realizzatore dell’intuizione soprascritta è invece la ditta Isinnova di Brescia che si è occupata di trasformare l’idea in un oggetto concerto.
Il brevetto è libero e chiunque abbia una stampante 3d può dare una mano a realizzare le valvole.

L’occasione è stata colta al volo anche da Armando e il suo socio Andrea: da domenica la loro attrezzatura è in funzione 24 ore su 24 per realizzare i componenti che potrebbero salvare delle vite umane. La produzione è continua e ininterrotta anche a distanza grazie alle telecamere del loro negozio.

Abbiamo raggiunto telefonicamente Armando che ci ha rilasciato una breve dichiarazione: “Le 500 valvole necessarie a Brescia sono state stampate in pochissimi giorni ed ora ci siamo messi a disposizione tramite apposito form che si trova sul sito dell’ideatore Isinnova, per eventuali nuove richieste degli ospedali…la solidarietà è stata davvero tantissima, anche chi non poteva stampare si è reso disponibile a donare le maschere o chiedevano se potevano fare altro

Recentemente si sono occupati di loro anche le Iene che hanno realizzato un articolo sul loro sito

COVID-19 primo caso a Malonno, lettera del sindaco

La conferma della ATS che accerta il primo caso di positività al coronavirus a Malonno è arrivata nella serata di ieri.

Si attende di scoprire se ci saranno altri casi. Voci non confermate indicherebbero almeno 1 altro malonnese positivo o in attesa di conferma del tampone.

Ormai c’è da ricordare che i numeri non contano nulla, l’unica cosa davvero importante per la salute di tutti è quella del rigoroso rispetto delle regole e dei comportamenti di sicurezza.

Appena giunta in redazione la lettera del sindaco Ghirardi che vi lasciamo integrale qui di seguito.

Tenete duro malonnesi

#stateacasa #andratuttobene

IMG-20200314-WA0047