CASE SPARSE 2015: si parte domenica 5 luglio con il “coren che non c’è più”…

Si parte con il lavoro che aveva virtualmente chiuso la stagione 2014: Orestis Mavroudis aveva realizzato durante la sua permanenza a Malonno la scorsa estate la ricerca/opera “anniversario temporaneo” dedicata ad una sorta di indagine/viaggio sulla sparizione del famoso Menhir di Cornola.

cornola coren regina

Tratto dal sito exibart.com:

“Orestis Mavroudis con Anniversario Temporaneo ha indagato sulla storia della misteriosa scomparsa di un monolite preistorico di Cornola e attraverso un’infrazione storica ben riuscita, ha restituito alla comunità di Malonno il giorno del 12 luglio come data di tale sparizione, fino ad oggi non ben identificata. Attraverso un momento di rituale e festa collettivi ha ricomposto tutti gli elementi di un racconto della tradizione orale, che si inserirà così tra quelli già esistenti, legati al mistero di un luogo”.

maxresdefault

Registrata la recensione di exibart, fonte autorevole in materia, debbo personalmente includere in questo articolo il mio punto di vista di reporter e sottolineo quindi che in  quanto sito che parla del paese, malonno-news ricorda anche che la scorsa estate molti cittadini rimasero un po’ delusi dal fatto che nella serata del finissage, il 12 luglio 2014 appunto, malgrado la folta presenza di vari malonnesi, non sia stato dato un riferimento chiaro e “potabilizzato” da quelle che sono le comprensibili logiche dell’artista contemporaneo, ai presenti che erano accorsi in Cornola.

In Buona sostanza alcune piccole incomprensioni avevano tarpato le ali ad una serata che nelle aspettative dei paesani doveva essere di celebrazione nel classico senso del termine come lo intendiamo solitamente noi.

Anche, in parte, per questo motivo Monica e Francesca, le responsabili del progetto, hanno fortemente voluto aprire la stagione 2015, che sarà poi dedicata al fiume, con la proiezione del video realizzato da Mavroudis lo scorso anno. Può essere l’occasione, e malonno-news se lo augura per un riavvicinamento tra la comunità e questo bel progetto che per il nostro paese può e deve essere un opportunità di grande crescita culturale.

Ecco il lancio tratto dalla locandina di Case Sparse 2015:

5 Luglio: Proiezione del video di O. Mavroudis (artista ediz.2014) “Anniversario Temporaneo” e presentazione dell’edizione 2015 c/o Piazza Maria Ausiliatrice.
La residenza si apre con la proiezione del film realizzato durante l’edizione precedente dall’artista Orestis Mavroudis; il video si pone come conclusione dell’opera “Anniversario Temporaneo” da lui realizzata in località Cornola. Durante la serata verrà presentata l’edizione Case Sparse 2015. 

A questo link è invece possibile scaricare il programma completo della stagione 2015 della residenza per artisti, con date ed orari degli altri appuntamenti aperti al pubblico:

http://www.malonno-news.it/wordpress/wp-content/uploads/2015/06/lalveare_casesparse_cs.pdf

 

Schermata 2015-06-30 alle 22.38.31

Il 23 Aprile “esce” l’atteso libro di Lorenzo Raffaini

Per tutti “Lore”, per il grande pubblico dal 23 aprile 2015 invece Lorenzo Raffini, autore di “AMO TROPPO LA VITA PER RIUSCIRE A VIVERLA” che finalmente sarà disponibile in libreria e sui maggiori circuiti internet.

Il vernissage ufficiale dell’opera sarà affidato ad Andrea De Carlo, autore della prefazione del libro e giudice di Masterpice, il format RAI-TV che ha permesso a Lorenzo di far conoscere la sua creazione. La presentazione ufficiale si terrà alla Mondadori Store di piazza Duomo a Milano, proprio il 23 aprile.

In grande anteprima per voi ecco le immagini della copertina e della quarta di copertina, ringraziamo Lorenzo per averle volute condividere anche con Malonno-News. (clikkate sulle foto per ingrandirle)

RAFFAINI_amotroppolavita copia-cutII

 

RAFFAINI_amotroppolavita copia 2

 

Ma soprattutto annunciamo a tutti i nostri lettori che la prossima puntata de “L’INTERVISTA” , il nostro ormai consueto videomagazine, avrà proprio Lore come protagonista, continuate dunque a seguirci, sarà un modo per scoprire qualcosa sul libro ma anche su come sia nata questa incredibile avventura che per il futuro ha già in serbo filo contratto per un secondo libro.

A presto !